fauceglia

home / Archivio / Fascicolo / Segnalazioni di diritto tributario

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Segnalazioni di diritto tributario

a cura di Giovanni Consolo e Federica Famà

Indicazioni applicative e interpretative

Giurisprudenza

Se l’avviso di accertamento è sospeso, è Illegittima l’iscrizione a ruolo – Con la sentenza del 14 dicembre 2021, n. 40047, la Corte di Cassazione ha affermato che, laddove l'avviso di accertamento venga giudizialmente sospeso ai sensi dell’art. 47, d.lgs. n. 546/1992, è inibita l’iscrizione a ruolo delle somme in esso contenute. Ne deriva che il contribuente può ricorrere avverso la relativa cartella di pagamento – la quale deve, in ogni caso, ritenersi priva di esecutività –, eccependo che, stante l’illegittimità dell’iscrizione a ruolo per avvenuta sospensione dell’avviso di accertamento, la stessa non poteva essere emessa. I giudici hanno, dunque, ritenuto superato il diverso orientamento – espresso, ad esempio, da Cass. n. 20361/2020 – secondo cui la sospensione dell’atto impositivo, concernendo l’esecuzione, non spiega effetti diretti sulla cartella di pagamento, che è atto prodromico dell’esecuzione ed ha carattere meramente consequenziale agli avvisi di accertamento, di guisa che la cartella, ove impugnata, deve essere a propria volta oggetto di richiesta di sospensione, qualora la parte ritenga che possa derivarle un danno grave ed irreparabile.

Il documento è reperibile al seguente [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio