newsletter

home / Archivio / Fascicolo 8 - 2017


Fascicolo 8 30/08/2017

leggi fascicolo

SEZIONE DI DIRITTO DELL'IMPRESA

Il nuovo testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

L’articolo esamina la disciplina introdotta dal d.lgs. n. 175/2016 in materia di società a partecipazione pubblica, trattando le principali questioni critiche e i maggiori problemi interpretativi, evidenziando in particolare come il decreto concorra a definire uno status giuridico proprio delle società pubbliche, diverso e speciale rispetto a quello delle società ...
di Luca Geninatti Satè

Il nuovo sistema sanzionatorio della corruzione fra privati

Il lavoro analizza le nuove fattispecie di corruzione fra privati e di istigazione fra privati, riformata la prima ed introdotta la seconda con il d.lg. n. 38 del 2017. Dopo aver espresso diversi apprezzamenti sulle innovazioni introdotte con la riforma – in particolar modo si sottolinea come la fattispecie incriminatrice di corruzione fra privati, fino ad ora mai applicata dai giudici ...
di Ciro Santoriello

Novità normative e giurisprudenziali

Concorso fra il reato di bancarotta fraudolenta documentale e di occultamento o distrazione delle scritture contabili di cui all’art. 10 d.lg. n. 74 del 2000 – Secondo la Cassazione “non sussiste violazione del principio del ne bis in idem qualora alla condanna per l’illecito tributario di occultamento o distruzione dei documenti contabili cui all’art. 10 d.lg. n. 74 ...
di Ciro Santoriello

Questioni in materia di concordato preventivo

Il Tribunale di Ravenna si è pronunciato in una complessa opposizione ex art. 180 l. fall. incardinata da un creditore dissenziente, affrontando alcune questioni ricorrenti nella giurisprudenza concordataria, tra le quali (i) se sia ammissibile il deposito della relazione ex art. 160, comma secondo, l. fall. in corso di procedura, (ii) quali siano gli atti in frode ai creditori ex art. 173 ...
di Paola Vallino - Enrico Goitre

SEZIONE DI DIRITTO TRIBUTARIO

Legge di stabilità 2017 Le agevolazioni per gli stranieri che intendono risiedere in Italia

Il Governo italiano ha introdotto, con la legge di Bilancio 2017, un’agevolazione rivolta ai contribuenti persone fisiche neo-trasferiti in Italia, i quali già a decorrere dall’anno 2017 possono optare per il pagamento di un imposta sostitutiva dell’Irpef che i media hanno battezzato come “flat tax per i Paperoni”, dell’ammontare di Euro 100.000 annui, ...
di Carlo Pessina - Andrea Pessina