fauceglia

home / Archivio / Fascicolo / Segnalazioni di diritto tributario

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Segnalazioni di diritto tributario

a cura di Giovanni Consolo e Carlotta Sgattoni

INDICAZIONI APPLICATIVE E INTERPRETATIVE

Giurisprudenza

I compensi del professionista si presumono incassati al termine dell’incarico – Con la sentenza del 9 settembre 2021, n. 24255, la Corte di Cassazione ha affermato la legittimità dell’avviso di accertamento con il quale l’Amministrazione finanziaria, ex art. 39, co. 1, lett. d, d.P.R. n. 600/1973, abbia accertato maggiori compensi non dichiarati sulla base della presunzione che, al termine di ogni incarico professionale, il professionista incassi i relativi onorari. Invero, laddove l’in­casso non si sia verificato, è onere del professionista darne prova, ad esempio, producendo in giudizio diffide ad adempiere o richieste di decreto ingiuntivo, oppure dimostrando l’infruttuosità dell’esecuzione nei confronti del cliente.

Il documento è reperibile al seguente link:

http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snciv&id=./20210909/snciv@s50@a2021@n24255@tO.clean.pdf.

Dall’annullamento in autotutela non deriva necessariamente la condanna del­l’Ufficio alle spese [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio