manuale_insolvenza

home / Archivio / Fascicolo / Startup innovative – una riflessione sulle nuove imprese nell´ecosistema italiano ..

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Startup innovative – una riflessione sulle nuove imprese nell´ecosistema italiano dell´innovazione

Marco Cantamessa, Professore presso il Dipartimento di Ingegneria gestionale e della produzione presso il Politecnico di Torino

Il contributo costituisce una riflessione sulla normativa dedicata alla c.d. startup innovative, a quasi dieci anni dalla sua emanazione. Tale normativa aveva l’obiettivo immediato di identificare e agevolare una porzione di neo-imprese assai particolare, per natura tecnologica, per modello di business, e per potenziale impatto sull’eco­nomia del Paese. L’evidenza sin qui accumulata indica come le startup italiane abbiano sì tratto beneficio da questa normativa, ma non abbiano in realtà ancora dispiegato il loro pieno potenziale. Risulta pertanto opportuno chiedersi se questo esito sia dovuto all’insufficienza delle azioni di policy, soprattutto in merito al finanziamento di tali iniziative imprenditoriali, oppure a una serie di fattori istituzionali e contestuali che limitano le opportunità di crescita delle startup nel nostro Paese.

Parole chiave: start up – ecosistema – business friendliness.

Innovative Startups – a Reflection on new firms in the Italian Innovation Ecosystem

The paper presents a reflection on the Italian legislation on innovative startups, some 10 years after its enactment. This legislation had the immediate objective of identifying and supporting a portion of newly incorporated firms that is highly specific from the perspective of technological content, business model and potential impact on the economy. The evidence since collected shows that Italian startups have benefited from the legislation, but have not yet deployed their full potential. It is therefore appropriate to pose the question on whether this outcome is due to the inadequacy of policy actions, above all those attached to the financing of startups, or whether there might be institutional and contextual factors that limit the opportunities for growth of startups in Italy.

Keywords: startups – ecosystem – business friendliness.

Il lavoro presenta una riflessione sull’ecosistema italiano delle startup innovative, a quasi dieci anni dall’inizio di un processo normativo su questo particolare sottoinsieme di imprese di nuova costituzione. Viene presentato un breve excursus sull’evoluzione dell’“ecosistema startup” italiano negli ultimi decenni, andando a osservare come i principali indicatori (in primis, gli investimenti in Venture Capital) mostrino sì un certo sviluppo, ma con valori assoluti ancora significativamente inferiori rispetto a Paesi europei paragonabili all’Italia. Segue pertanto una riflessione sulla possibilità che i limiti di questo sviluppo non siano solamente dovuti ad azioni di policy insufficienti, ma anche a fattori istituzionali e contestuali che limitano le opportunità di crescita delle startup italiane. Secondo questa prospettiva, i ridotti investimenti in Venture Capital non sarebbero da intendersi come cause della scarsa crescita del settore, e come “fallimento di mercato” tale da giustificare un intervento pubblico. Invece, essi sarebbero da intendersi come indicatori delle scarse opportunità di crescita percepite dagli investitori, andando così a segnalare la necessità di interventi pubblici di natura ben più ampia. Nello specifico, si propone un’analisi preliminare legata [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio