manuale_insolvenza

home / Archivio / Fascicolo / L'etica quale fonte della responsabilità sociale d'impresa

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


L'etica quale fonte della responsabilità sociale d'impresa

Giuseppe Vertucci, Avvocato in Asti, Assegnista di ricerca in Diritto privato presso l’Università degli Studi di Torino.

In relazione all’attività di impresa, l’adesione ai principi etici è contraddistinta da una duplice multiformità: sul piano dell’estrinsecazione, tra semplice volontarietà, contrattualizzazione, adozione di codici etici e consuetudine; e – conseguentemente – sul piano della sanzione, sociale oppure giuridica, ma sempre potenzialmente impattante a livello patrimoniale.

Le imprese sono dunque chiamate a fronteggiare una nuova responsabilità derivante dalla dimensione etica del mercato, che impone una più consapevole organizzazione dell’attività e un suo più attento controllo, da cui potrebbe derivare una maggiore efficacia delle scelte di gestione e un significativo vantaggio competitivo.

Ethics as a source of corporate social responsibility

In relation to business activity, the adherence to ethical principles is characterized by a dual multiformity: in terms of expression, amongst simple voluntariness, contractualization, adoption of codes of etichs and custom; and – consequently – on the level of the sanction, social or juridical, but still possibly impacting in the capital level.

Companies are therefore called upon to deal with a new responsibility coming from the ethical dimension of the market, from which a greater effectiveness of management choices and a significant competitive advantage could derive.

SOMMARIO:

1. La responsabilità sociale d’impresa e l’adozione dei codici etici. – 2. Brevi cenni sui rapporti tra etica e diritto. – 3. L’impatto dell’etica sull’attività d’impresa: l’efficacia persuasiva e l’ef­ficacia giuridica della regola etica. – 4. Riflessioni conclusive.

1. La responsabilità sociale d’impresa e l’adozione dei codici etici

L’attenzione per il fenomeno della responsabilità sociale d’impresa è da alcuni anni al centro di un crescente dibattito [1], che si alimenta dall’acquisita consapevolezza della irrinunciabilità di una dimensione etica del mercato.

Prima della globalizzazione – e pertanto in un contesto di ristretta territorialità dell’attività imprenditoriale – la responsabilità d’impresa si esauriva nel rischio di biasimo proveniente dagli utenti finali che costituivano il mercato di sbocco dei prodotti dell’imprenditore, mentre oggi con la delocalizzazione dell’attività economica la responsabilità delle imprese si valuta per il suo impatto sulla società civile [2].

La definizione probabilmente più appagante di responsabilità sociale di impresa ci è offerta dal Libro Verde del 2001, [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio