fauceglia

home / Archivio / Fascicolo / Editoriale

indietro stampa articolo leggi articolo leggi fascicolo


Editoriale

O. Cagnasso e M. Irrera - G. Gelosa

Lo sguardo del giurista e dell’operatore, in particolare di coloro che si occupano dell’attività di impresa, non può che essere “aperto”. In primo luogo ciò vale sotto il profilo dello spazio, in quanto la globalizzazione e l’interconnessione dell’economia comporta parallelamente il confronto tra i vari ordinamenti e il formarsi di regole sovranazionali, al di là dei confini rappresentati dagli Stati e dagli stessi ordinamenti giuridici.

Inoltre occorre superare qualsiasi “steccato” costituito dai settori tradizionali del diritto: la disciplina dell’attività di impresa e in genere di quella economica implica l’intreccio tra diritto privato e pubblico, tra diritto commerciale e civile, tra diritto sostanziale e processuale, tra diritto societario e contrattuale e diritto tributario. L’impresa deve essere esaminata nei suoi vari momenti di vita, dalle start up alle multinazionali, compresi anche i profili dell’eventuale crisi. Occorre ancora tener conto della pluralità di fonti che oggi vengono in considerazione in vari ordinamenti, di carattere sovranazionale, nazionale, di natura primaria o secondaria. Sotto altro aspetto lo studio delle regole giuridiche non può essere dissociato dalle analisi di carattere aziendalistico ed economico. In una diversa prospettiva l’attenzione del giurista e dell’operatore deve misurarsi con l’estrema rapidità dell’evoluzione sia dei fenomeni economici, sia delle regole che li disciplinano. In quest’ottica lo strumento on line assume un rilievo fondamentale per consentire di raggiungere molti lettori, anche appartenenti a luoghi lontani, in tempi rapidi. Nell’assumere la Direzione della Rivista nel 2007 l’obiettivo che ci siamo posti era quello di offrire un contributo all’approfondimento dei temi relativi alla disciplina dell’impresa, con attenzione alle [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio