Il Nuovo Diritto delle SocietàISSN 2039-6880
G. Giappichelli Editore

Giurisprudenza - DIRITTO TRIBUTARIO

26/01/2024
Deducibile per competenza l’imposta di registro relativa all’acquisto di un immobile strumentale
Con sentenza del 26 gennaio 2024, n. 2519, la Corte di Cassazione ha statuito che, in deroga a quanto disposto dall’art. 99, co. 1, secondo periodo, del t.u.i.r., le imposte diverse dalle imposte sui redditi e da quelle per cui è prevista la ..

10/01/2024
Non sussiste la stabile organizzazione in Italia se l’agente è indipendente
Con sentenza del 10 gennaio 2024, n. 992, la Corte di Cassazione ha negato la sussistenza di una stabile organizzazione in Italia in un caso in cui una società italiana, interamente controllata da una holding svizzera che deteneva altresì ..

11/12/2023
Chiarimenti in relazione alla distinzione tra crediti inesistenti e non spettanti
Con sentenza del 11 dicembre 2023, n. 34419, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno fornito alcuni chiarimenti in relazione alla distinzione tra crediti d’imposta “non spettanti” – che, a norma dell’art. 13, co. 4, ..

27/11/2023
In materia di responsabilità del liquidatore ex art. 36 del D.P.R. n. 602/1973, la preventiva iscrizione a ruolo del credito tributario socie-tario non costituisce condizione necessaria per la
In materia di responsabilità del liquidatore ex art. 36 del D.P.R. n. 602/1973, la preventiva iscrizione a ruolo del credito tributario societario non costituisce condizione necessaria per la legittimità dell’atto di accertamento ..

08/11/2023
È irrevocabile l’opzione con la quale il contribuente ridetermina il co-sto fiscale delle partecipazioni in società con titoli non negoziati nei mercati regolamentati
Con la sentenza n. 31120 del 8 novembre 2023, la Corte di Cassazione ha statuito che, ai fini della rideterminazione del costo fiscale delle partecipazioni in società con titoli non quotati in mercati regolamentati ex art. 5 L. 448 del 2001, ..

02/11/2023
In seguito ad accertamento con adesione per errata imputazione tem-porale di component negativi, il contribuente ha diritto agli interessi sulle imposte versate in eccedenza nell’anno di .
In seguito ad accertamento con adesione per errata imputazione temporale di component negativi, il contribuente ha diritto agli interessi sulle imposte versate in eccedenza nell’anno di competenza Con sentenza del 2 novembre 2023, n. 30402, la ..

01/11/2023
L’inosservanza delle norme sulla composizione collegiale o monocrati-ca del giudice è causa di nullità della sentenza che, tuttavia, non fa re-trocedere il processo in primo grado
Con sentenza del 30 ottobre 2023, n. 30019, la Corte di Cassazione ha statuito che, in virtù degli artt. 50-quater e 161, comma 1, c.p.c. – ritenuti compatibili con il D.lgs. n. 546/1992 per effetto dell’art. 1, comma 2, del citato ..

17/10/2023
Inammissibili le questioni di legittimità costituzionale relative all’art. 12, comma 4-bis, d.P.R. n. 602/1973, in tema di impugnabilità della car-tella di pagamento non notificata
Con sentenza del 17 ottobre 2023, n. 190, la Corte Costituzionale – pur ritenendo inammissibili le questioni di legittimità costituzionale sollevate in relazione all’art. 12, comma 4-bis, d.P.R. n. 602/1973, come modificato ..

25/09/2023
Anche le società non residenti senza stabile organizzazione in Italia pos-sono beneficiare della p.e.x.
Con sentenza del 25 settembre 2023, n. 27267, la Corte di Cassazione – richiamando la sentenza del 19 luglio 2023, n. 21261 – ha confermato che, in ossequio al principio della libertà di stabilimento ex art. 49 del T.F.U.E., le ..

25/09/2023
Non sono imponibili in Italia le trasferte effettuate dal non residente al di fuori del territorio dello Stato
Con sentenze del 25 settembre 2023, nn. 27278 e 27292, la Corte di Cassazione ha fornito alcuni chiarimenti in relazione al regime impositivo applicabile ai redditi di lavoro dipendente realizzati da un lavoratore non residente (nel caso di specie, ..

08/09/2023
L’esenzione degli interessi richiede il mero assoggettamento potenziale a imposta nello Stato del percepiente
Con sentenza dell’8 settembre 2023, n. 26183, la Corte di Cassazione ha statuito che, ai fini dell’esenzione da ritenuta sugli interessi attivi corrisposti da una società italiana alla consociata svizzera, è necessario e ..

07/09/2023
Il cessionario può richiedere il rimborso dell’Iva indebitamente versata direttamente nei confronti dell’Erario
Con sentenza del 7 settembre 2023, causa C-453/22, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha statuito che il cessionario, soggetto passivo dell’Iva, al quale sia stata applicata un’aliquota Iva più elevata rispetto a quella ..

23/08/2023
In caso di cancellazione della società dal Registro delle imprese in pendenza di giudizio, il processo proseguirà nei confronti dei soci indipen-dentemente dalla percezione di utili
Con sentenza del 23 agosto 2023, n. 25108, la Corte di Cassazione ha confermato il principio – già scolpito, ex multis, nella sentenza del 7 aprile 2017, n. 9094 – secondo cui, laddove la società di capitali che abbia impugnato ..

17/07/2023
La sostituzione della disciplina in tema di sanzioni amministrative per indebito rimborso Iva, ad opera del D.Lgs. n. 158/2015, realizza un fenomeno di continuità normativa
Con ordinanza del 17 luglio 2023, n. 20563, la Corte di Cassazione ha fornito alcuni chiarimenti in relazione al trattamento sanzionatorio applicabile in caso di indebito rimborso Iva. In ispecie, la Corte Suprema ha chiarito che la sostituzione ..

14/07/2023
È possibile proporre un nuovo ricorso avverso il silenzio-rifiuto nel ca-so in cui il primo sia stato dichiarato inammissibile
Con ordinanza del 14 luglio 2023, n. 20322, la Corte di Cassazione ha affermato che, ove la lite abbia ad oggetto il silenzio-rifiuto formatosi sull’istanza di rimborso presentata dal contribuente, l’inammissibilità per omesso deposito, ..

04/07/2023
Non determina acquiescenza il pagamento della pretesa tributaria contenuta in un atto di recupero del credito ove questo sia effettuato al solo fine di evitare conseguenze pregiudizievoli
Con sentenza del 4 luglio 2023, n. 18905, la Corte di Cassazione, richiamando il principio affermato da Cass. n. 2463 del 18.6.1975, secondo cui non è possibile “attribuire al puro e semplice riconoscimento, esplicito o implicito, fatto dal ..

12/06/2023
Muta l’orientamento della Cassazione sul c.d. incasso giuridico
Con sentenza del 12 giugno 2023, n. 16595, la Corte di Cassazione ha affermato il principio di diritto secondo cui, in tema di imposte sui redditi di capitale – in ragione di quanto previsto dagli artt. 88, comma 4-bis, 94, comma 6, 101, comma 5, ..

09/06/2023
Rimessa alle Sezioni Unite la questione del ricorso nativo digitale privo di firma
Con ordinanza del 9 giugno 2023, n. 16454, la Corte di Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, ai fini dell’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la questione concernente gli effetti derivanti dalla presentazione di un ricorso nativo ..

26/05/2023
Ammesso il rimborso della ritenuta subita dalla società estera
Con sentenza del 26 maggio 2023, n. 14817, la Corte di Cassazione ha affermato, in aperto contrasto con la precedente pronuncia dell’8 maggio 2023, n. 12184, che il sostituito residente all’estero ha diritto al rimborso delle ritenute subite ..

24/05/2023
Il notaio è responsabile in solido per l’imposta di registro dovuta sugli atti enunciati
Con sentenza del 24 maggio 2023, n. 14432, la Corte di Cassazione a sezioni unite ha statuito, in tema di imposta di registro, il principio di diritto secondo cui, qualora in un atto notarile, anche registrato telematicamente, vengano enunciate ..

Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10